Windows 10, Come Scoprire I File Che Occupano Più Spazio

Per tornare alla finestra precedente – Uso dell’archiviazione – fate clic sulla freccia in alto a sinistra. Tieni presente che in alcuni casi potrebbe anche esserti richiesto di riavviare il PC. Come ti dicevo a inizio articolo, per disinstallare le app che non si disinstallano su Windows 10 puoi innanzitutto sfruttare le funzionalità per la rimozione dei programmi offerte dallo stesso sistema operativo. Digita l’indirizzo del sito web che vuoi usare come pagina iniziale all’interno del campo di testo “Pagina iniziale” oppure premi il pulsante Ripristina predefiniti.

Fare clic sull’icona Start di Windows, quindi selezionare Pannello di controllo. È anche possibile completare il sondaggio clienti facendo clic su Continua il sondaggio oppure selezionare Ignora il sondaggio. Verificare che nel riquadro a sinistra sia selezionato App e funzionalità, quindi fare clic su Avast Free Antivirus e selezionare Disinstalla. Se vuoi tornare a Windows 7 e utilizzi un PC basato sul sistema UEFI, entra nell’UEFI e disabilita il Secure Boot. Come già detto in precedenza, trovi spiegato come fare nel mio tutorial su come accedere al BIOS. Se intendi utilizzare una versione a 32 bit di Windows 7 attiva anche la modalità BIOS Legacy .

Fare clic con il pulsante destro del mouse su Avast Free Antivirus, quindi selezionare Disinstalla nel menu a discesa. Per disinstallare Avast Free Antivirus da un dispositivo Windows, selezionare una delle schede seguenti in base alla versione di Windows in uso. Il metodo precedente potrebbe non disinstallare completamente una stampante. Ecco perché potrebbe essere un’idea migliore usare il Pannello di controllo per disinstallare una stampante su Windows 10.

Barra Delle Applicazioni Scomparsa Windows 10: Cosa Fare

Puoi anche servirti del menu a tendina Ordina per, per cambiare la modalità di visualizzazione, e puoi usare il menu a tendina menu a tendina Filtra per, per scegliere di filtrare le applicazioni a seconda dell’unità su cui sono installate. Ad ogni modo, non temere, riuscirai senza ombra di dubbio nel tuo intento. Purtroppo, nonostante il tanto lavoro realizzato dall’azienda di Redmond, anche Windows 10 può soffrire di alcuni problemi legati alla velocità del computer, soprattutto nel caso in cui il pc presenta un hard disk con tantissimi file all’interno. Fortunatamente è possibile utilizzare dei trucchi che permettono di scoprire quali sono i file che occupano maggior spazio all’interno del computer e sono un vero e proprio problema per il corretto funzionamento di Windows 10. Ecco una guida molto semplice che permetterà di scoprire quali sono i file che occupano più spazio su Windows 10.

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su Avast Free Antivirus, quindi selezionare Disinstalla nel menu a discesa.
  • Verificare che nel riquadro a sinistra sia selezionato App, quindi fare clic su ⋮ accanto a Avast Free Antivirus e selezionare Disinstalla.
  • In alternativa, puoi fare una ricerca su Google, sfruttando keyword del tipo tool per la disinstallazione oppure removal tool.
  • È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

pagina web

Ripeti la procedura per tutte le icone di collegamento dei browser internet installati sul computer. Anche se normalmente non li usi, è bene effettuare questa verifica per essere certo che non siano stati modificati da programmi maligni.Ricorda che non è possibile modificare le proprietà dell’icona di collegamento di Microsoft Edge. Altro problema che rallenta Windows 10 sono i file temporanei. Prima di passare ad analizzare gli Strumenti di archiviazione di Windows 10, diamo una rapida occhiata alla finestra di dialogo Proprietà disco per fare un paragone.

Parte 1Parte 1 Di 6:Eseguire Una Scansione Con Windows Defender

Reinstallare un’istanza pulita di Windows 10 utilizzando un disco di installazione o un’unità USB. Ripristinare una vecchia versione di Windows dal menu delle impostazioni di Windows 11. Se nella finestra Controllo dell’account utente viene richiesta l’autorizzazione, fare clic su Sì.

Se non è stato possibile disinstallare Avast Free Antivirus attenendosi alla procedura precedente, fare riferimento alla sezione Strumento di disinstallazione di seguito. Apri l’app Impostazioni (tasto windows + I) e vai su Dispositivi. Seleziona la scheda Stampanti e scanner.In questa scheda, vedrai un elenco di tutti gli scanner e stampanti che sono stati configurati sul tuo sistema. Ciò includerà sia i dispositivi connessi che i dispositivi offline. Non è necessario che la stampante sia collegata al sistema per rimuoverla, ma potrebbe essere una buona idea farlo se è possibile. A volte, per risolvere un problema, devi rimuovere la stampante e installarla di nuovo.

Selezionare Programmi e funzionalità nel menu visualizzato. Verificare che nel riquadro a sinistra sia selezionato App, quindi fare clic su ⋮ accanto a Avast Free Antivirus e selezionare Disinstalla. Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito Una volta rimosso il dispositivo, è consigliabile tornare alla schermata principale del Pannello di controllo e andare su Programmi e funzionalità.

Leave a Comment

Your email address will not be published.